Cincionela cò la rava di Chiampo (Vicenza)


 
Significato del nome: salsiccia con polpa di rapa.
 
Storia del prodotto: Un tempo i contadini per far fronte alle necessità invernali, univano alla carne degli insaccati meno pregiati la polpa di rapa, un ortaggio reperibile durante la macellazione del maiale.
 
Caratteristiche del prodotto: La salsiccia ripiena di polpa di rapa, si presenta con una lunghezza di una decina di cm  e di circa 100gr. di peso. Sul piatto, una volta cotta, deve mostrare fette morbide e compatte con le parti grasse in evidenza e quelle magre perfettamente amalgamate alla rapa e alle spezie. Il sapore dev’essere delicato e dolce.
 
Tecniche di produzione: Vengono utilizzate carni di suini alimentati per almeno il 65% con mais locale o nazionale e macellati solo al superamento della soglia dei 160 kg. I tagli suini sono: polpa e rifilature di spalla, di coppa, goletta, coscia (compreso il suo lardo), magro di pancetta o guanciale.
La rapa gialla dev’essere utilizzata già cotta. Gli ingredienti vanno macinati con trafila di 4-6 mm, addizionato con una concia fine di sale, pepe e salnitro e insaccato in budello naturale di ovino o suino.
 
Sagra: Nel mese di Novembre.
 
Aziende presso cui acquistarla:
Nel registro dei produttori della Cincionela cò la rava ci sono 4 macellerie di Chiampo:
macelleria Chiarello Guglielmo;
macelleria Raniero Giovanni;
macelleria Raniero Angelo e Paolo Snc;
macelleria Ghiotto Felice.
 
Link: www.comune.chiampo.vi.it
© 2012 Info De. Co. All Rights Reserved.